One Second, la recensione

- Advertisement -

Recensione di One Second, film cinese del 2020 diretto dal registaZhang Yimou

One Second (trailer), proiettato alla Festa del Cinema di Roma 2021, è un film cinese del 2020 diretto da Zhang Yimou, con Liu Haocun e Zhang Yi.

La pellicola è ambientata in Cina nel periodo della Rivoluzione Culturale. Ci racconta la storia di Zhang Jiusheng, uomo in fuga dal suo passato che ha come unico obiettivo quello di assistere alla proiezione di un cinegiornale contenente un frammento, dalla durata di un secondo, in cui è impressa l’immagine della figlia che non vede da anni. Il regista riesce a raccontare una storia elementare e profonda attraverso un’idea semplice ma efficace, a farci commuovere nonostante una l’ironia che permea il racconto nella sua interezza.

- Advertisement -

Le splendide immagini del film (straordinario il lavoro del direttore della fotografia Xiaoding Zhao) vedono l’alternarsi di composizioni geometriche che coinvolgono figure umane e paesaggi desertici di rara bellezza. Tutto sembra tecnicamente perfetto, dal montaggio alle musiche, dai dialoghi alle interpretazioni, è difficile trovare difetti in un prodotto così personale ed emozionante. Si ha costantemente la sensazione di assistere a un’opera d’arte unica e irripetibile, difficilmente accostabile a qualcosa che è stato realizzato in passato.

One Second può essere considerato un vero e proprio omaggio al cinema, qui mostrato come l’arte più popolare di sempre, con un intero paese che vive in attesa di un nuovo rullo di pellicola che il proiezionista del paese potrà proiettare nella sua sala. Anche lo stesso protagonista, che in quel frammento di pellicola vede ormai il senso della sua esistenza, è una grossa rappresentazione dell’amore per la settima arte in tutte le sue forme.

- Advertisement -

Questa era la recensione di One Second, film del regista cineseZhang Yimou.

- Advertisement -

PANORAMICA RECENSIONE

Regia
9
Sceneggiatura
8
Interpretazione
8
Sound
8
Emozione
9
- Advertisement -
Ultimi articoli
- Advertisement -
Articoli che potrebbero piacerti