Meryl Streep reciterà in Places, Please

Meryl Streep reciterà in Places, Please;  un film drammatico che sarà diretto dal Premio Pulitzer e vincitore del Tony Award Michael Cristofer

- Advertisement -

Meryl Streep sarà nel cast di Places, Please; film diretto dal regista Michael Cristofer; sceneggiatura di Elisabeth Seldes Annacone, ex studentessa dell’UCLA MFA. Il film è una lettera d’amore a Broadway, dove sia Streep che Cristofer hanno iniziato la loro carriera. In un’intervista, descrivono il loro inizio insieme in una performance a Broadway con The Cherry Orchard di Cechov, che figura nel film.

Places, Please sarà girato quest’estate a New York e sarà presentato agli acquirenti per il mercato virtuale di Berlino, con CAA Media Finance che rappresenterà i diritti di distribuzione nazionale e Filmnation che si occuperà delle vendite internazionali. Streep, Steven RogersI,Tonya ) e Jane Rosenthal (The Irishman) produrranno. Berry Welsh sarà il produttore esecutivo.

Meryl Streep
- Advertisement -

Nel film, Streep interpreterà Lillian Hall, un’attrice sinonimo di Broadway. Nel corso della sua lunga e illustre carriera, non si è mai persa uno spettacolo; non per sua figlia; non per malattia; per nessun motivo. Eppure, durante le prove che portano alla sua prossima produzione a Broadway, la sua fiducia è messa a dura prova. Le persone e gli eventi cospirano per toglierle la capacità di fare ciò che ama di più. All’improvviso, Hall è costretta a fare i conti con il passato e il prezzo che ha pagato per le scelte che ha fatto nella sua vita e nella sua arte. 

Nello spiegare la genesi del film, Cristofer e Streep spiegano come la loro simpatia per le difficoltà senza precedenti che l’industria del teatro dal vivo deve affrontare durante la pandemia abbia dato urgenza a questo film. “Mi è stata inviata questa sceneggiatura originale lo scorso Novembre, e mi è sembrato un buon tempismo, con un meraviglioso potenziale per creare una sorta di San Valentino a teatro. Da dove vengo, quando avevo 14, 15, 16 anni. Volevo creare un biglietto di auguri per le persone che fanno teatro, soprattutto ora che in tutto il mondo i teatri sono chiusi” afferma Cristofer.

Meryl Streep
- Advertisement -

Continua Meryl Streep: “Tutti i personaggi sono straordinari, con quello che hai fatto con la sceneggiatura. La cosa che preferisco del teatro rispetto al film è che, specialmente ora che ho una sensazione d’insieme molto nostalgica riguardo a quando fai una commedia, fai parte di questo gruppo di persone così emotivamente legate l’una all’altra. Il film può essere una cosa più sconnessa in cui le persone entrano ed escono, fanno le loro cose e se ne vanno. Ora, con la sfida che Covid ci ha posto davanti, le persone sono isolate le une dalle altre e c’è quella sensazione, in questo pezzo. L’attrazione di quando ti allontani da questo gruppo di persone con cui lavori. È davvero pungente in questo modo”.

“Ho voglia che qualcuno ci spieghi cosa ci sta lanciando il mondo. Abbiamo bisogno di artisti che ci aiutino a capire cosa diavolo sta succedendo. In questo momento, non so voi, mi sto stufando di guardare il mio schermo. Voglio andare da qualche parte, vedere qualcosa, ascoltare musica dal vivo. Questo è il nostro modo per abbracciare tutto ciò” conclude l’attrice. Streep è rappresentata da CAA, Cristofer da Gersh, Untitled Entertainment e dall’avvocato John LaViolette; Annacone è rappresentato dall’avvocato Mitch Smelkinson; Rogers da Gersh e dall’avvocato Gretchen Rush e Rosenthal da CAA e l’avvocato Craig Jacobson.

- Advertisement -

Articoli che potrebbero interessarti

Ultimi articoli