L’Arminuta, recensione del film di Giuseppe Bonito

- Advertisement -

Recensione del film L’Arminuta, diretto da Giuseppe Bonito e interpretato da Sofia Fiore

L’Arminuta (letteralmente “La ritornata”, qui il trailer), diretto da Giuseppe Bonito e tratto dal romanzo Donatella di Pietrantonio, è un dramma sulla crescita e sulle differenze sociali, ambientato nell’Italia del 1975.

Una bambina (Sofia Fiore) viene restituita alla sua famiglia povera dopo aver vissuto una vita carica di agi e ricchezze. Dovrà, suo malgrado, imparare a interagire con una realtà che sente completamente estranea, con tutte le difficoltà e le paure che questo comporta. La pellicola riesce egregiamente a trasportare lo spettatore nel racconto, permettendogli di immedesimarsi nella giovane protagonista e di scoprire con lei il nuovo mondo che la circonda.

- Advertisement -

Il regista decide di raccontarci le tensioni e i rapporti tra i personaggi ricorrendo agli sguardi più che ai dialoghi, supportato da ottime prove attoriali (Vanessa Scalera e la giovanissima Carlotta De Leonardis rubano la scena). Ricorre principalmente alla camera fissa, che viene liberata giusto in un paio di sequenze tra l’altro molto riuscite e coinvolgenti. I caratteri sono tratteggiati lentamente, man mano scopriremo dubbi e debolezze di ogni familiare della protagonista sovvertendo, talvolta, l’idea che inizialmente c’eravamo fatti di loro. Il ritmo è rilassato ma il racconto procede in maniera naturale e scorrevole, mentre costumi e scenografie contribuiscono a una ricostruzione storica di altissimo livello.

L’Arminuta è sicuramente un film molto riuscito nonostante qualche minuto di troppo e una morale forse scontata e fin troppo esplicita. Speriamo che la nostra cinematografia sappia regalarci altri prodotti del genere, prodotti d’autore che riescono a intrattenere e commuovere anche un pubblico più vasto e generalista, raccontando una storia universale in maniera intelligente e profonda.

- Advertisement -

Questa era la recensione del film L’Arminuta diretto da Giuseppe Bonito.

- Advertisement -

PANORAMICA RECENSIONE

Regia
8
Sceneggiatura
7
Interpretazione
8
Sound
8
Emozione
8
- Advertisement -
Ultimi articoli
- Advertisement -
Articoli che potrebbero piacerti