Gal Gadot sul regista Joss Whedon: «mi ha minacciata sul set di Justice League»

Ultime

- Advertisement -

Gal Gadot racconta in esclusiva il suo rapporto turbolento con il regista Joss Whedon e le minacce ricevute sul set di Justice League

Gal Gadot, in passato, aveva già lanciato delle accuse di violenza verbale nei confronti del regista Joss Whedon. L’attrice israeliana ha riaperto recentemente la questione, affermando ancora una volta di aver lavorato in un ambiente tossico sul set di serie tv come Angel e Buffy the Vampire Slayer e film come Justice League. A marzo di quest’anno Zach Snyder ha infatti dovuto abbandonare il suo director’s cut di Justice League per problemi in famiglia, lasciando la regia nelle mani di Joss Whedon.

Gal Gadot, in passato, si era limitata a descrivere la presenza di Joss Whedon sul set come «una brutta esperienza», parlando poi di conflitti temporanei che si erano già facilmente risolti.

- Advertisement -<

L’attrice ha rinnovato le accuse dopo che altri suoi colleghi si sono fatti avanti confermando il comportamento tossico del regista. Tra di loro spunta anche il nome di Ray Fisher, collega di Gal Gadot sul set di Justice League, la quale avrebbe confermato un comportamento fuori luogo da parte del regista nei confronti di diversi membri del cast e della crew.

In una recente intervista con il programma televisivo israeliano N12, Gal Gadot ha rilasciato una dichiarazione scioccante. «[Joss Whedon, ndr] ha minacciato la mia carriera lavorativa dicendo che se avessi fatto qualcosa per metterlo in difficoltà avrebbe ostacolato la mia carriera. Per questo ho deciso di parlarne pubblicamente, mettendo in luce il contesto della situazione per evitare qualsiasi spiacevole sorpresa.»

- Advertisement -

Un punto di rottura nel rapporto tra il regista e l’attrice sarebbe avvenuto nel momento in cui Gadot avrebbe rifiutato una modifica al copione che prevedeva delle linee di dialogo aggiuntive scritte dal regista. Quest’ultimo, inoltre, avrebbe anche denigrato verbalmente la regista di Wonder Woman Patty Jenkins. Joss Whedon continua a negare tutte le accuse nei suoi confronti.

La WarnerMedia, casa di produzione dietro a Justice League, ha dichiarato di aver condotto le necessarie investigazioni e di aver preso gli adeguati provvedimenti, senza però entrare nei dettagli della questione.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime

La Scuola Cattolica, a Venezia78 il film di Stefano Mordini

Il film, tratto dall'omonimo libro di Edoardo Albinati, Premio Strega nel 2016, sarà presentato Fuori Concorso a Venezia78.La Scuola...
- Advertisement -

Articoli che potrebbero interessarti

- Advertisement -