Fellini-Io sono un clown chiude l’Extra Doc Festival al MAXXI di Roma

- Advertisement -

L’8 luglio il documentario Fellini-Io sono un clown di Marco Spagnoli chiuderà l’Extra Doc Festival

All’interno dell’ottava edizione di Cinema al Maxxi di Roma, l’8 luglio alle ore 21 sarà proiettato Fellini-Io sono un clown di Marco Spagnoli. E’ l’ultima opera in concorso alla quarta edizione di Extra Doc, il festival dedicato alle migliori espressioni del cinema del reale in Italia.

- Advertisement -

Il documentario racconta la storia di Peter Goldfarb, il giovanissimo produttore americano che nel 1967 portò Federico Fellini a lavorare per la televisione americana. L’episodio, cuore del film, è poco conosciuto, ma Goldfarb è l’uomo che aiutò Fellini a realizzare un mockumentary dal titolo Federico Fellini: Block Notes di un regista. L’autore de La Dolce Vita e Amarcord riprenderà questo stesso schema per i film Intervista, Prova d’Orchestra e Roma.

Il film immagina una conversazione tra Goldfarb e Fellini che rivive attraverso materiali originali del film americano, ma anche grazie a Neri Marcorè. L’attore, infatti, presta la sua voce ad una serie di testi originali di Fellini tra cui lettere, pensieri, interviste e “sogni” legati al suo immaginario televisivo e fotografico.

- Advertisement -

I biglietti per la proiezione si possono acquistare presso la biglietteria del MAXXI di Roma.

fellini io sono un clown poster
Poster di Fellini-Io sono un clown di Marco Spagnoli (2020)

Il documetario di Spagnoli,inoltre, sarà disponibile online dal 9 al 25 luglio su https://digital.romacinemafest.org/, la piattaforma video della Fondazione Cinema per Roma. Dopo la registrazione, l’utente potrà acquistare il singolo biglietto o l’abbonamento per accedere ad una vasta offerta di titoli.

- Advertisement -

L’ottava edizione di Cinema al MAXXI si svolgerà dal 25 maggio al 21 luglio all’interno di CityFest, rassegna di eventi culturali presieduta da Laura Delli Colli. Curatore del programma è Mario Sesti.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con Alice nella città, Università La Sapienza di Roma e Biblioteche di Roma.

- Advertisement -
- Advertisement -
Ultimi articoli
- Advertisement -
Articoli che potrebbero piacerti