Better Call Saul 6, aggiornamenti e anticipazioni

- Advertisement -

Tutto quello che sappiamo su Better Call Saul 6, prequel della serie di successo con Rhea Seehorn e Bob Odenkirk

- Advertisement -

Anche se non si sa ancora quando inizieranno le riprese di 13 episodi della serie di successi Better Call Saul 6 firmata AMC, non significa che sia troppo presto per gli aggiornamenti. La star della serie Rhea Seehorn (Kim Wexler) ha partecipato alla trasmissione Inside The Gilliverse in presenza dello scrittore della serie e il regista Thomas Schnauz insieme a Eric Broadbent.

Nel corso di circa un’ora, Seehorn racconta i suoi pensieri su un’ampia varietà di argomenti, partendo da come ci si sente a tornare al lavoro dopo i ritardi di produzione dovuti dalla pandemia da Covid-19 a ciò che si aspetta da Kim e da Better Call Saul 6. 

- Advertisement -

Schnauz afferma che gli sceneggiatori hanno terminato la scrittura del settimo episodio. Altri argomenti trattati ruotavano attorno al modo in cui il rapporto di Seehorn sul set con Bob Odenkirk (Jimmy McGill / Saul Goodman) è cambiato nel corso di cinque stagioni, e come Jimmy e Kim si sarebbero influenzati a vicenda se si fossero conosciuti quando erano più giovani. Inoltre, i tre discutono dell’uso del pocket dialogue, ovvero se Jimmy e Kim si diranno prima o poi «Ti amo» prima che la serie finisca (sì, non l’hanno ancora fatto), e se ci sono tratti che la Seehorn abbia acquisito, in un modo o nell’altro, da Kim Wexler.

Il mese scorso, il co-creatore della serie Peter Gould non sembrava ottimista riguardo la ripartenza della produzione a fine anno. Ecco cosa ha affermato Gould durante il virtual panel di Deadline Hollywood’s Contenders Television: The Nominees : «Speravamo di entrare in produzione entro la fine dell’anno. Non credo che la ripartenza avverrà con la situazione in cui ci troviamo». Sebbene Sony TV stia facendo «tutto ciò che è umanamente possibile» per ripristinare la produzione e le riprese, Gould sta cercando di mantenere le aspettative più radicate e realistiche: «Penso che probabilmente ritarderemo un po’.»

- Advertisement -

Articoli che potrebbero interessarti

Ultimi articoli